Hai la pelle fragile? Butta via le creme grasse.


“Qualcuno ha paragonato gli amminoacidi a delle lettere di un "Alfabeto Biologico", capace di comporre parole chiave di particolare interesse per chi pratica attività impegnative e stressanti; esiste una sorta di filo diretto tra il nostro organismo e l'ambiente che ci circonda, tale tipo di comunicazione è garantita da questi aminoacidi, instancabili pony express biologici che raccolgono e trasmettono facilmente, dagli albori della creazione, il messaggio della Vita".

- dal libro " aminoacidi per la vita" del Dottor Alberto Panfili.

Se hai una pelle matura, fragile, spesso arrossate e irritata, soprattutto in inverno, sicuramente pensi che la cosa più sensata da fare è proteggerla il più possibile.

Utilizzi quindi creme corpose, molto grasse, perché se convinta, o ti hanno convinta, che più copri e nutri la pelle, più questa starà meglio.

Ed in effetti a volte è vero, ma a volte questo non è sufficiente, o meglio, non è la soluzione migliore.

Te ne accorgi quando la tua pelle non migliora mai, nonostante tu continui ad applicare creme su creme, sempre più grasse e sempre più unte.

Al momento senti sollievo, ma in realtà è un'illusione, perché nel momento stesso in cui smetti di mettere il tuo unguento, la pelle tira e si spacca come sempre e allora pensi di avere una pelle fragile e delicata e l'unica soluzione è cercare una crema ancora più grassa.

I meccanismi di riparazione dei tessuti son in realtà un po' più complessi.

La tua pelle potrebbe essere così fragile, non perché manca il nutrimento, ma perché le cellule che la compongono non hanno una buona comunicazione...i messaggeri non portano il messaggio giusto.

Come dire, il cibo c'è, ma non viene consegnato...o viene consegnato a volte si a volte no...o non arriva quello giusto.

La comunicazione tra le cellule è fondamentale per mantenere la giusta qualità di tutti i tessuti del corpo, anche della pelle.

Immagina questa situazione come quella di una città nella quale, progressivamente, iniziano a non funzionare più i telefoni, poi i cellulari, poi i fax, le mail...

Se le cellule non possono comunicare anche le barriere si rompono, muoiono e devono essere sostituita rapidamente.

Ma questo comporta un enorme dispendio di energia che "stanca" i tessuti, li disorganizza causando rossori, fragilità, irritazioni e formazione precoce di rughe.

Per fermare questo disastro non basta una crema grassa, come non serve riempire la dispensa se non c'è nessuno che prepara il pranzo e serve gli ospiti.

Per fermare questo servono sostanze "intelligenti", naturali, pulite, ma al tempo stesso altamente tecnologiche.

I cosmetici possono fare questo?

Quelli giusti, utilizzati nel modo giusto lo fanno eccome!

Te lo garantisco.

A presto.

Silvia.

TUTTI GLI ARTICOLI

CENTRO DI RINGIOVANIMENTO NATURALE

 Via Gramsci 5, Pisogne BS

P.I. 03661030985

C.F. CFFSLV75L66B149J

0364 86737

info@rinavel.it

  • Facebook Social Icon